A.I. Marketing – Guida completa e approfondita

ai marketing

Cos’è A.I. Marketing? Come funziona? Se state leggendo questa guida è perché vi siete già addentrati un minimo nell’utilizzo del MarketBot su A.I. Marketing e avete già fatto i vostri primi passi verso le campagne sponsorizzate gestite in totale autonomia dall’intelligenza artificiale.

Questa guida servirà a rispondere ad alcune vostre domande e ad entrare nel dettaglio di certi aspetti, sia di A.I. Marketing, sia di INB.Network.

Vi consiglio di proseguire a leggere solamente se siete già registrati, se avete già il vostro MarketBot in funzione e volete quindi approfondire questo mondo.

Se ancora non siete registrati, se vi state affacciando per la prima volta ad A.I. Marketing vi invito a leggervi prima questa nostra guida, e successivamente a tornare qua.

Questa guida tratterà i seguenti argomenti. Potete cliccare sulla voce del capitolo qui sotto e verrete portati direttamente alla sezione di vostro interesse.

Come funzionano le Campagne?

Il MarketBot, ogni volta che noi caricheremo soldi nell’Ads Balance, nel giro di 48 ore, farà partire una nuova campagna pubblicitaria, prendendo l’importo di Ads Balance e spostandolo nel Budget Pubblicitario.

Ads Balance scenderà quindi a 0$ e Budget Pubblicitario verrà incrementato.

Partirà così una nuova campagna, in parallelo a quelle che il nostro MarketBot sta già gestendo.

Quanto dura ogni Campagna?

Il tempo di ogni campagna varia. Può durare 45 giorni (se avete messo tanto budget) o solo 3 giorni. Dipende da tante cose, ma non saremo noi a impostare la durata. Noi potremo solo scoprire quanto durerà la nuova campagna appena avviata, semplicemente guardando quano Budget ci utilizza ogni giorno.

Esempio: MarketBot avvia una nuova campagna dai 50$ che gli abbiamo dato. Il primo giorno ci dice che ha speso 5$ del Budget Pubblicitario. Allora noi sappiamo facilmente che se ogni giorno userà 5$, nel giro di 10 giorni la Campagna finirà.

Se abbiamo già altre Campagne attive in quel momento, l’importo di Budget Speso sarà la somma di tutti gli importi spesi dalle singole campagne, naturalmente.

Come ottimizzo le ricariche?

Molte persone si trovano a farci la fatidica domanda “Quanto devo investire su AI Marketing?”

Questo dipende da voi, dalla vostra disponibilità. Vero è che la piattaforma di AI Marketing sta funzionando davvero bene in questo periodo, e sarebbe un peccato non approfittarne. Ora come ora, sta dando un buon +70% di guadagno in media (a volte +60% e a volte anche +80%).
Magari tra 1 anno, questa % di guadagno scenderà, e investire su AI Marketing non sarà più così conveniente come adesso. Ma ora, è il momento giusto!

Utente che vuole investire seriamente.
Se avete disponibilità e voglia di guadagnare davvero, investite almeno 1.000$.
Con 1.000$ in 2 mesi avrete indietro 1.700$ almeno, appunto un buon +70%.
Stessa cosa se potete investire anche 5.000$, e ritrovarvi quindi con più di 8.000$ in un paio di mesi.

Utente medio
Se non potete investire grosse somme, almeno 300$ ~ 500$ vi consigliamo comunque di caricarli sul Bot durante il primo mese. Si può dire che 300$ sia il minimo per poter andare a regime nel secondo mese. Meglio ancora se partite con almeno 500$ però. In poco più di un mese avrete già abbastanza cashback maturato da poter auto-alimentare il Bot senza dover versare altro di tasca vostra.

Utente che vuole solo provare la piattaforma
Ultimo caso è se non avete soldi da investire al momento. Purtroppo, come detto prima, AI Marketing è una piattaforma dove, per far soldi, bisogna avviare delle campagne pubblicitarie, e per farlo, servono dei fondi, dei soldi.
Almeno 50$ o 100$ dovete pensare di metterli. Non vi basteranno però affinché possiate andare a regime velocemente. Se mettete 100$, fate conto che dovrete poi mettere altri 100$ e forse altri 100$ nelle settimane successive, altrimenti prima di avere maturato del cashback da poter re-investire, passano mesi e mesi, e si perde tutto il guadagno che potrebbe darvi una piattaforma come AI Marketing.

Come ricaricare il MarketBot?

Dopo aver appena capito come ottimizzare le campagne, vediamo i diversi metodi per ricaricare l’Ads Balance del nostro MarketBot.

I metodi sono tanti, vediamo i principali:

  • Ricaricare con Carta di Credito
  • Ricaricare con Bitcoin o USDT
  • Ricaricare con il Cashback maturato

Ricaricare con Carta di Credito

La cosa più semplice e immediata. L’importo minimo della ricarica sarà di 50$. Inserite l’importo, inserite i dati della Carta e avrete immediatamente i 50$ disponibili sull’Ads Balance.

Attualmente ci sono dei lavori in corso per un nuovo sistema di pagamento per gestire le Carte di Credito e quindi possono esserci interruzioni nel pagamento con questa modalità. Si invita pertanto a usare il metodo successivo, ovvero tramite BitCoin o USDT.

Ricaricare con Criptovalute

Se avete un portafoglio di criptovalute potete tranquillamente trasferire i vostri Bitcoin o USDT (Tether ERC20) su A.I. Marketing.

Se non avete ancora un portafoglio di criptovalute, ve ne proponiamo ben tre.

Crypto.com che potete gestire comodamente dall’app sul vostro cellulare.

Coinbase, con le commissioni più basse di tutti.

Oppure Binance, con molte più funzionalità tramite il sito web.

Infine, vi proponiamo HYPE. Non è un cripto wallet ma una Carta di Credito ricaricabile (simile a PostePay, ma molto meglio) che al suo interno permette di acquistare BitCoin e trasferirli (che è quello che interessa a noi, sia per caricare il Bot, sia magari in futuro, prelevare i guadagni).

Verificate sempre le commissioni % che vi vengono richieste quando fate trasferimenti di Bitcoin o USDT.

Qui di seguito trovate uno schema riassuntivo delle commissioni per questi 4 wallet.

Come si può vedere, il wallet con minor commissioni, risulta Coinbase, solo 9 centesimi di dollaro per trasferire BTC e solo 3 dollari per gli USDT.

Una nota particolare va però ad HYPE, che con 31 centesimi di dollaro permette di trasferire BitCoin, pur non essendo un wallet ma una Carta di Credito ricaricabile.

Per Ricaricare il Bot, seguite questi semplici passaggi:

Andate su A.I. Marketing, nella sezione Ricarica, scegliete Bitcoin oppure Tether ERC20 come sistema di pagamento. Vi genererà una stringa alfanumerica contenente l’indirizzo del vostro conto su cui andare a depositare la criptovaluta.

Entrate nel vostro portafoglio di criptovalute, cliccate su Bitcoin oppure USDT e cercate il tasto Preleva / Invia (a seconda del wallet) copia-incollate la stringa alfanumerica precedente, e avrete spostato le cripto sul conto di A.I. Marketing.

Ricaricare con il Cashback maturato

Come altra opzione, forse la più consigliata, è di re-investire il Cashback maturato su A.I. Marketing.

In questo modo non dovrete pagare ulteriori $$ di tasca vostra, ma rimetterete in circolo il guadagno prodotto, andando così di fatto ad azzerare le vostre spese.

Man mano che su A.I. Marketing vedrete il Cashback in attesa, passare al Cashback maturato, potrete decidere di usarlo per ricaricare nuovamente l’Ads Balance.

Anche per questo sistema di pagamento, non è richiesto l’importo minimo di 50$ come invece per le Carte di Credito.

Una volta che il vostro MarketBot sarà andato a regime, dopo un mese o poco più, avrete abbastanza Cashback maturato da poter smettere di usare la vostra Carta di Credito, e poter così iniziare a reinvestire i vostri primi guadagni.

Come prelevare i soldi dal Cashback maturato?

Ogni giorno il vostro MarketBot farà delle vendite. In base alla vendita, a voi arriverà una % di Cashback che si andrà ad accumulare tra il Cashback in attesa.

Dopo un po’ di tempo, questo Cashback verrà confermato dal negozio che ha effetuato la vendita (i tempi possono variare da 20 giorni ad anche addirittura 80 giorni… dipende sempre dal negozio).

A questo punto il Cashback passerà poco per volta ad uno stadio “confermato” oppure “maturato”. In pratica, sarà il Cashback disponibile vostro.

Avendo usato il Buono da 50$ al momento della registrazione, siete vincolati, secondo i termini e condizioni che avete accetatto, a restituire come prima cosa questi 50$ che vi son stati prestati.

Finché non li restituirete, non potrete usufruire del Cashback maturato.

Restituire il certificato da 50$

Una volta che avrete maturato i vostri primi 50$ non vi resterà altro che andare alla voce del menù Trasferisci e vedrete che l’unica azione possibile per voi sarà quella di restituire il certificato da 50$ che avevate ricevuto in prestito al momento della vostra iscrizione.

Per farlo, vi basterà cliccare sul tasto RESTITUISCILO.

Primo prelievo da 100$

Una volta saldato il nostro debito di 50$ nei confronti della piattaforma, il prossimo step sarà di maturare almeno 100$ di Cashback.

Questo perché il primo prelievo su A.I. Marketing dovrà appunto essere di un minimo di 100$. Anche più di 100$. Ma non meno.

Cosa si intende per prelievo?

Arrivati a 100$ potremo prelevarli. Questo non significa che dobbiamo per forza trasferirli sulla nostra Carta di Credito.

Significa che dovremo usarli. Non importa come. Va bene qualsiasi cosa:

  • ritirarli su Carta di Credito
  • ritirarli su un Cripto-Wallet in Bitcoin oppure USDT
  • re-inserirli nell’Ads Balance del Bot

Se decidete di ritirare il Cashback, quale che sia la destinazione, dovrete andare nella sezione Trasferisci (stessa area del portale dove avete restituito in precedenta il Certificato dei 50$) e selezionare il metodo dalla tendina.

Ritirare il Cashback su Carta di Credito

Se decidete di ritirare sulla vostra Carta di Credito, selezionate questo metodo, scrivete l’importo, e il numero della vostra carta tra i dettagli di pagamento. Fate sempre attenzione a inserire i dati corretti, sennò rischiate che non vi arrivino i soldi!!!

Esempio di un prelievo di 100$ (81,53€) su PostePay

Ritirare il Cashback in Bitcoin o USDT

Se avete un portafoglio di criptovalute, come ad esempio Coinbase, Crypto o Binance, potreste voler ritirare il vostro Cashback maturato e trasferirlo nel vostro cripto-wallet in Bitcoin oppure USDT.

Se avete la Carta di Credito di HYPE, potete versarci BitCoin!

Dalla schermata dei trasferimenti, selezionato Bitcoin o Tether ERC20, inserite come sempre l’importo (minimo 100$ la prima volta).

A questo punto, entrate nel vostro cripto wallet o in qualsiasi altro portafoglio voi stiate usando per le vostre criptovalute, avviate un prelievo, vi verrà generato un codice alfanumerico indicante il vostro conto. Copiatelo.

Tornate su A.I. Marketing, e nella schermata del trasferimento, incollate questa stringa nel campo del Dettagli sul pagamento.

Questa operazione avrà una commissione di 2$ fissi. Riceverete pertanto 98$ o in ogni caso, 2$ in meno dell’importo da voi inserito.

Rimettere il Cashback nel MarketBot

Se non vi server ritirare il vostro Cashback maturato, potete valutare di rigirarlo immediatamente di nuovo nel Bot.

In questo caso, non andremo nella sezione del Trasferimento, ma andremo nella sezione Ricarica.

Inseriamo l’importo (la prima volta sarà minimo di 100$) e nel menù a tendina, come metodo di pagamento, selezioniamo la prima voce in alto Utilizzare il cashback.

Questa sarà a tutti gli effetti una Ricarica del MarketBot, ma invece di aver usato la nostra Carta di Credito, Bitcoin o USDT, non avremo speso nulla perché i soldi verranno presi direttamente dal Cashback del Bot.

Essendo che ne giriamo 100$ tutti insieme, nell’Ads Balance vedremo subito questi 100$ e dopo 48 ore partirà una nuova campagna di 100$.

Prelevare il Cashback maturato – dopo…

Dopo aver restituito il Certificato da 50$.

Dopo aver fatto un primo preliavo da 100$.

Dopo queste 2 operazioni obbligatorie, il portale di A.I. Marketing sarà sbloccato totalmente. Da questo momento in poi, potremo prelevare anche solamente 20$ per volta, senza il limite minimo dei 100$ iniziali.

Non appena avremo 50$ potremo magari rigirarli quindi nell’Ads Balance e far partire così una nuova campagna. Oppure potremo ritirare 50$ e prelevarli sulla nostra Carta di Credito.

I metodi saranno sempre gli stessi: Carta di Credito, Bitcoin o USDT, reinserire in Ads Balance. Non ci sarà semplicemente più il limite dei 100$ minimi iniziali.

5% Cashback – 5% PRTN

Avete presente il processo di registrazione per un nuovo utente?

Prima di tutto ci si registra su INB.network usando il nostro referral link, e immediatamente dopo si va su A.I. Marketing e si ricarica di 50$ usando il nostro Codice Buono 50$.

Queste 2 operazioni permettono all’utente di affiliarsi a noi attraverso due strade differenti.

La prima, passando tramite il nostro referral link di INB.network, affilierà il nostro amico a noi, dandoci un bonus del 5% per ogni sua ricarica. Questo 5% su INB.network sarà in punti PRTN.

La seconda, quando il nostro amico userà il nostro Buono da 50$ su A.I. Marketing, lo affilierà nuovamente a noi, questa volta però su A.I. Marketing ovviamente, dandoci così un ulteriore bonus del 5% per ogni sua ricarica. Questo 5% su A.I. Marketing ci arriverà sottoforma di Cashback disponibile.

Cashback 5%

Sul portale di A.I. Marketing, clicchiamo sulla voce di menù Cashback.

Dalla schermata che si aprirà potremo controllare tutto quello che riguarda il bonus del 5% derivante dalle ricariche dei nostri affiliati.

Alla voce Attivazione ci dice quante persone hanno usato il nostro Regalo certificato da 50$.

Alla voce Vendite è indicato il numero totale di ricariche che i nostri affiliati hanno fatto finora. Per “ricarica” si intende sia le ricariche fatte con Carta di Credito, Bitcoin, USDT, sia anche il re-inserimento di Cashback. Praticamente, ogni volta che si va ad aumentare l’Ads Balance.

Nella voce Cashback invece è conteggiato il Cashback totale che ci è arrivato da tutte quelle ricariche. In questa immagine vedete scritto 53,65$. Questo è il 5% delle ricariche totali (1.073$) che le persone iscritte sotto di voi hanno fatto.

Sotto queste 3 voci vedete 4 tabelle. Statistiche, Vendite, Certificato e T&C.

In Statistiche abbiamo un riassunto giornaliero di Vendite e Attivazioni.

In Vendite invece, come mostra l’immagine qui sopra, abbiamo un resoconto dettagliato di ogni attività dei nostri affiliati, siano esse relative all’attivazione del Certificato, sia che derivino da Acquisti (ovvero Ricariche). Nella seconda colonna Tipo, come potete vedere, vengono distinte tra Certificato o Acquisto.

Nel caso di Certificato, l’importo nella quarta colonna sarà sempre di 50$ e non genera ovviamente Cashback.

Nel caso di Acquisto, quindi di una Ricarica, nella colonna Importo potete vedere a quanto ammontano le singole ricariche e di conseguenza, nell’ultima colonna, il 5% da queste derivanti in Cashback.

PRTN 5%

Sul sito di INB.network, alla voce Attività ci vengono mostrate due voci del nostro portafoglio. NBO e PRTN.

Gli NBO li approfondiremo sempre in questa guida, poco più sotto.

I PRTN, come già accennato prima, sono punti bonus che ci vengono assegnati quando un nostro affiliato fa una ricarica su A.I. Marketing. Inizialmente questi punti saranno pari al 5% ma successivamente, saliranno a 6%, 7%, 9% e sempre più su. Entreremo nel dettaglio successivamente su questo aspetto.

Per ora, possiamo semplicemente intanto vedere quanti PRTN abbiamo.

Come potete notare, mentre il Cashback su A.I. Marketing, relativo al 5% delle ricariche, nel nostro Bot è pari a 53,65$, qui i PRTN, anche loro pari al 5% delle ricariche, sono solo 24,21. Questo è dato dal fatto che, mentre su A.I. Marketing il Cashback del 5% è contabilizzato immediatamente, non appena il nostro affiliato fa una ricarica, invece qui su INB.network passeranno almeno 10 giorni (anche se attualmente il reparto tecnico mi ha fatto sapere che stanno cercando di abbassare questo lasso di tempo a soli 4 giorni).

Su A.I. Marketing, non appena un utente fa una ricarica, noi riceviamo subito il 5% dell’importo, sotto-forma di Cashback disponibile.

Su INB.network invece vediamo questi PRTN, del valore nominale di 1PRTN : 1 $.
Cosa ne facciamo? Come possiamo sfruttarli e utilizzarli?

Cliccando sulla voce PRTN, o cliccando sul pulsante in basso centrale Invia a, potremo inviarci questi PRTN su A.I. Marketing.

Dalla schermata che si aprirà, potremo scrivere la quantità da spostare e poi, come un normalissimo invio di Bitcoin, eseguiamo la procedura di Ricarica su A.I. Marketing (descritta qualche paragrafo sopra) usando i Bitcoin come metodo di pagamento. Copiamo la stringa del portafoglio che ci viene mostrata su A.I. Marketing e la incolliamo qui su INB.network, e premiamo Trasferisci.

Un paio di annotazioni:

  • Essendo un trasferimento in Bitcoin classico, non siete obbligati a girarveli su A.I. Marketing, ma potete anche trasferirli su un vostro Crypto Wallet, come ad esempio Binance, come già spiegato in precedenza sempre in questa guida.
  • C’è una tassa fissa di 3$ per ogni trasferimento! Se avete 10 PRTN, non trasferiteli, perché quei 3$ di Tassa vi cuberanno parecchio. Ricevereste solo 7$. Aspettate magari di avere 100 PRTN, cosicché tolti i 3$ fissi di Tassa vi invierete comunque ben 97$.
  • Data la lunga attesa per vedersi accreditati i PRTN su INB.network e data la tassa di 3$ per inviarli su A.I. Marketing, vi consiglio di controllare questa schermata senza fretta, magari una o due volte al mese, a meno che non abbiate tanti tanti tantissimi iscritti sotto di voi e che quindi generiate una 50ina di PRTN ogni giorno.

NBO

Ma cosa sono ‘sti NBO di cui tutti parlano? Ce lo spiegano su INB Network, nella loro pagina “Come guadagnare?“:
NBO sono gettoni standard ERC20 che sono accettati come moneta interna di INfoBusiness.Network. NBO è scambiata sulla borsa P2P a ineurochange.com. Il valore nominale della NBO è di 1:1 USD. Il valore reale è determinato dal suo tasso di cambio al ineurochange.com.

Tutto chiaro, vero?

In pratica, gli NBO sono dei gettoni di INB Network. Questi gettoni si acquistano a circa 0,06$ l’uno e poi, in alcune occasioni, INB Network ce li compra, pagandoceli 1$ l’uno. Mica male eh!!

Adesso vedremo come acquistare questi NBO, e poi vedremo i due casi in cui INB Network ci compra i nostri NBO.

Acquistare NBO

Per vedere quanti NBO abbiamo e acquistarne dei nuovi, andiamo sul sito di INB.Network, alla sezione Attività.

Il primo portafoglio in alto ci indicherà quanti NBO abbiamo sul nostro account. Nell’immagine qui sopra, ce ne sono ZERO.

Il portafoglio sottostante, invece, indica quanti PRTN possediamo. Ne abbiamo già parlato qualche paragrafo fa, in questa guida.

Per acquistare gli NBO dovremo cliccare sul banner azzurro in fondo alla pagina e verremo indirizzati al portale ineurochange.com.

Da questa pagina, dovremo impostare i parametri di ricerca.

Nel primo gruppo a sinistra selezioniamo come metodo di pagamento PAYEER (se ancora non siete registrati a PAYEER, seguite questa guida).

Nel secondo gruppo, quello centrale, selezioniamo che vogliamo ricevere NBO.

E volendo, nel terzo gruppo a destra, selezioniamo di farci vedere solo i venditori attualmente Online.

Quello che otterremo, subito sotto, sarà la lista di tutti i venditori di NBO disponibili.

I venditori sono ordinati per prezzo crescente di NBO, quindi quelli in cima avranno gli NBO in vendita al miglior prezzo, solitamente 0,06$ ma li potete anche trovare a 0,05$.

Ogni venditore ha un importo minimo d’acquisto. Alcuni hanno 50 NBO minimi, altri 150 NBO minimi. In base a quanti ne volete, scegliete uno di questi venditori, e premete sul tasto verde a destra buy.

Nella schermata che ci si aprirà, impostiamo quanto vorremo spendere (in USD) per acquistare gli NBO. Nell’esempio qua sopra, ho scritto 10$ e acquisterò quindi 166 NBO.

Fatto ciò, premete sul tasto in basso a sinistra Buy.

Per procedere con il pagamento, dovremo trasferire l’ammontare dei soldi (10$ nel mio caso) al venditore.

Clicchiamo quindi sull’icona dei foglietti accanto al conto PAYEER del venditore (vedi freccia rossa nell’immagine qui sopra) e apriamo PAYEER in un’altra pagina del nostro browser.

Su PAYEER, andiamo nella sezione TRANSFER e compiliamo i dati richiesti:

Alla voce Account, incolliamo il numero di conto che abbiamo copiato un attimo fa. Verifichiamo che sia corretto, altrimenti i soldi li riceverà qualche altra persona!!

Nei Commenti, scriviamo al venditore la causale, ovvero l’acquisto di un tot di NBO (nell’esempio, ho scritto 166 NBO).

In Amount inseriamo l’importo da trasferire.

Compilato tutto, verificato che ogni campo sia corretto, possiamo procedere all’invio premendo il tasto verde SEND.

Nella parte alta della pagina, sempre su PAYEER, ci verrà mostrato un messaggio di conferma. Selezioniamo il numero di transazione (ad esempio #135934507) e copiamolo (CTRL+C).

Andiamo nella pagina di ineurochange.com che abbiamo lasciato aperta, e nella parte bassa, alla voce Comments, copiamo (CTRL+V) il numero di transazione che abbiamo appena copiato da PAYEER. Confermiamo premendo il tasto in basso a destra Add a comment.

Ritorniamo nuovamente su PAYEER nella pagina del trasferimento e facciamo uno screenshot in modo che mostri il form compilato e la conferma della transazione in alto. Salvatelo in JPG o PNG.

Alleghiamo infine questo file immagine nella sezione Images di ineurochange.com.

Clicchiamo su Sfoglia… e andiamo ad allegare il file con lo screenshot e poi premiamo sul tasto in basso a destra Add an Image.

Ora che abbiamo inserito sia il Commento, sia l’Immagine che provano il nostro trasferimento, premiamo sul tasto I paid e poi confermiamo il popup Yes, I agree.

Nel giro di un’ora, o anche prima, avremo gli NBO sul nostro account INB.Network.

Come usare gli NBO

Ci sono due modi principali per sfruttare gli NBO:

  • rivenderli durante i periodi del bonus 12% sulle ricariche
  • rivenderli per riscattare i bonus aziendali

Bonus ricarica 12%

Ogni tanto può capitare che A.I. Marketing attivi una settimana di bonus per cui ogni ricarica fatta che passa da Ads Balance al Budget Pubblicitario, riceve un bonus aggiuntivo del 12% dell’importo.

Questo bonus viene dato vendendo in automatico gli NBO in nostro possesso, sempre al valore di 1 NBO : 1 Dollaro.

Quando questa promozione è attiva, per usufruirne dobbiamo innanzitutto avere degli NBO nel nostro portafoglio su INB.Network.

Quando poi una nostra ricarica del Bot, in attesa, verrà presa in carico e passerà al Budget Pubblicitario, allora il Bot venderà in automatico un po’ di NBO in modo da aggiungere un 12% all’importo della nuova campagna.

Esempio:
Abbiamo 100$ in Ads Balance in attesa che partano in una nuova campagna.
Abbiamo inoltre 166 NBO acquistati poco fa.
Non appena questi 100$ verranno presi in carico, e passeranno da Ads Balance al Budget pubblicitario, ci verranno dati 12$ in più, quindi partirà una campagna con 112$ di Budget.
Questi 12$ in più ci verranno dati dalla vendita automatica di 12 NBO, presi dal nostro portafoglio, scalandoceli dal saldo.
Rimarremo quindi con 154 NBO.

Ecco spiegato quindi perché è sempre bene avere un po’ di NBO pronti all’uso nel nostro portafoglio su INB.Network. Non si sa mai quando potrebbero attivare questa promo del 12%!

Bonus Aziendale 100$

Veniamo ora alla parte più interessante di tutto quanto. La Rete che c’è sotto ad INB.Network.

Sì perché il nostro Bot lavorerà sempre grazie alle ricariche che noi faremo, sia che mettiamo soldi dalla nostra Carta, sia che usiamo il Cashback maturato.

Ma se alle spalle avremo anche una Rete di persone iscritte sotto di noi, sicuramente ottimizzeremo il lavoro del Bot, dandogli una “spinta in più”. Non è obbligatorio, non è necessario, ma sicuramente aiuta parecchio.

In cosa consiste questo bonus? Innanzitutto andiamo sul sito INB.Network, nella sezione “Come guadagnare?” e lì potremo leggere tutta la documentazione che ci interessa. Troveremo inoltre una tabella che schematizza i vari bonus che potremo andare a riscattare.

Il primo bonus sarà di 100$ (vedi immagine qua sopra) e lo raggiungeremo non appena le persone iscritte sotto i nostri diretti affiliati avranno avviato campagne per un totale di 4.096$.

Può sembrare tanto come prima soglia da raggiungere, ma in realtà, se voi invitate anche solo 2 o 3 persone, tra amici, parenti, colleghi, conoscenti, e poi loro stessi, a loro volta, invitano altrettante persone, e così via, nel giro di qualche settimana vi ritrovate sotto di voi tantissimi iscritti.

Attenzione!! Per raggiungere la soglia dei 4.096$ di ricarica (e anche quelle successive) non vengono incluse nel conteggio le campagne attivate dalle persone iscritte direttamente sotto di voi (prima linea), ma solamente da quelle sotto di loro in poi (dalla seconda linea a scendere).

Quindi, un buon modo per raggiungere in fretta i vari Bonus su INB.Network è di avere solamente 2 o 3 iscritti direttamente sotto di voi, e poi tutti gli altri a scendere ulteriormente sotto, man mano.

Potrete sempre tenere sotto controllo l’avanzare verso il primo Bonus da 100$ andando nella sezione Partner su INB.Network.

Nota bene: Le 2 barre blu che vedrete, avanzeranno ogni volta che partiranno nuove campagne ai vostri affiliati, ovvero quando le loro ricariche passeranno da Ads Balance al Budget Pubblicitario (e non immediamente appena ricaricano).

Se la seconda barra non dovesse aggiornarsi, premete sull’icona con le due frecce in tondo, in alto a destra.

La seconda barra, in basso, vi farà vedere quanto manca per il Bonus di livello successivo.

In questo caso gli iscritti sotto di me hanno già fatto ricariche per 3.623,94$ su un totale di 4.096$ richiesti.

Calcolo dei raggruppamenti

Se notate, come ultima voce, sotto la barra, viene spiegato da cosa è dato il totale del conteggio, spiegando i Dettagli del calcolo.

La Regola vuole che ognuno abbia almeno 2 rami sotto di sé. Noi consigliamo di averne 2 o 3, è meglio, ma non di più, sarebbe inutile.

Ci sono delle formule matematiche e delle casistiche che influenzeranno il flusso di calcolo, le trovate spiegate nel dettaglio sempre nella sezione “Come guadagnare?” se volete leggervi tutta la documentazione.

Noi però qua ve la semplifichiamo, affinché riusciate a capire davvero in cosa consiste.

Vi ho detto che dovete avere almeno 2 rami sotto di voi. Ovvero, 2 persone iscritte direttamente sotto di voi, e poi, sotto di questi vostri affiliati, devono esserci altri iscritti a scendere.

Mettiamo che abbiamo Mario e Pino e Luigi iscritti sotto.

Mario ha invitato poi a sua volta altre 60 persone. Pino 30 persone. Luigi ha 15 utenti iscritti sotto di lui.

I 60 iscritti sotto Mario hanno avviato campagne per un totale di 1.500$.

I 30 iscritti sotto Pino hanno avviato campagne per un totale di 1.000$.

i 15 iscritti sotto Luigi hanno avviato campagne per un totale di 700$.

Mario sarà il raggruppamento forte. Il raggruppamento forte sarà il ramo con più fatturato tra tutti. In questo caso è Mario, perché le sue 60 persone sotto di lui hanno fatturato 1.500$ di ricariche in campagne pubblicitarie.

Il raggruppamento debole invece sarà la somma di tutti gli altri rami, in questo caso 1.700$ dato dai 1.000$ di Pino e 700$ dagli iscritti di Luigi.

Raggruppamento forte: 1.500$

Raggruppamento debole: 1.700$

Finché il raggruppamento forte non sarà grande più del doppio del raggruppamento debole, tutto andrà bene.

Se però il raggruppamento forte fosse 3.500$ (supera il doppio del ragruppamento debole: 1.700×2=3.400), allora non verrebbe incluso nel conteggio del Bonus.

Quindi, per semplificare ulteriormente:

Cercate sempre di avere rami bilanciati. Se avete solo 2 rami, e uno di questo diventa troppo forte, troppo grosso, troppo attivo, e fanno continuamente ricariche, rischiate che non venga più preso in considerazione per il vostro Bonus.

Se avete 3 o 4 rami, allora anche se 1 di questi dovessere diventare troppo grande, ci sarebbero gli altri 2 o 3 che messi insieme (raggruppamento debole) lo bilancerebbero.

Quando fate iscrivere le persone, mettete un po’ in un ramo, un po’ in un altro ramo, così da avere sempre rami equilibrati.

Vi ricordo che per il calcolo del Bonus, in questa formula, sono richiesti almeno 2 rami attivi. Se solo 1 ramo sotto di voi sta facendo ricariche, la vostra barra blu del Bonus rimarrà ferma.

Riscuotere il Bonus di livello

Una volta raggiunta la soglia richiesta dal prossimo Bonus (il primo Bonus, vi ricordo, lo si otterrà a 4.096$) potremo riscattare l’ammontare del premio.

Per farlo, dovremo avere una quantità pari o superiore di NBO. Quindi, per il primo Bonus da 100$, dovremo avere nel nostro portafoglio su INB.Network, almeno 100 NBO.

Se non li abbiamo, come prima cosa, andiamo ad acquistarli, come descritto poco sopra in questa guida.

Possiamo sempre contorllare il nostro saldo NBO andando nella sezione Attività su INB.Network.

Riscuotere questi bonus da 100$, 500$, 1.500$ ecc.. altro non sarà che vendere NBO ad INB.Network che ce li pagherà 1$ l’uno. Noi li avremo acqusitati per 0.06$ e quindi potremo guadagnarci parecchio.

Il primo Bonus da 100$ lo riscatteremo in questi semplici passaggi:

  • Compriamo 100 NBO per un totale di 6$
  • Riscattiamo il Bonus
  • 100 NBO verranno automaticamente venduti (scalati dai nostri NBO presenti nel portafoglio) e noi riceveremo 100$ in Ads Balance nel nostro Bot
  • Saremo pronti per raggiungere il nuovo Bonus di livello successivo per 500$!
Riscossione Bonus da 100$
Siamo pronti per il Bonus di livello successivo da 500$

Statistiche del MarketBot

Vediamo spesso gli utenti che mostrano la pagina principale del Bot, quella con il grafico degli ultimi 30 giorni di lavoro.

Purtroppo in quella schermata non vengono fornite tutte le informazioni, quelle importanti.

Per avere sotto controllo il reale andamento del nostro MarketBot, dobbiamo consultare la pagina Statistiche. Questa è la pagina più importante su A.I. Marketing.

Le prime 3 voci ci danno informazioni relative a quante visualizzazioni hanno fatto gli annunci pubblicitari, quanti visitatori han cliccato sull’annuncio e infine quante vendite son state portate a termine.

Nella tabella sottostante, sempre nella pagina Statistiche, vediamo giorno per giorno, nel dettaglio in numero di Visualizzazioni, di Visitatori e di Vendite.

In questo esempio, potete vedere come il 23 marzo, 24 marzo e 25 marzo si siano fatte solo una 30ina di visualizzazioni, una 20ina di visitatori e solo 3 vendite. Questo perché era attiva una sola campagna, che non stava neanche andando così bene.

I giorni successivi son state avviate altre 2 campagne in più in parallelo, per un totale di 3 campagne attive. A quel punto c’è stata un’impennata di Visualizzazioni, d’altronde, 3 campagne pubblicano il triplo di banner pubblicitari sui vari siti e social, piuttosto che 1 sola campagna. Anche il numero dei visitatori è cresciuto proporzionalmente. E le Vendite, con i loro alti e bassi, si sono adeguate alle 3 campagne attive.

Già solo queste 3 informazioni su Visualizzazioni, Visitatori e Vendite, non le possiamo vedere nella home page di A.I. Marketing. Non possiamo analizzarle nel dettaglio come invece è possibile fare nella pagina Statistiche.

Altre 3 voci importanti nella pagina delle Statistiche sono le seguenti: Pubblicità Budget, Importo Speso e Cashback.

Pubblicità Budget ci indica quanto abbiamo caricato finora sul nostro MarketBot, da quando ci siamo iscritti. Questo valore continuerà a crescere, ricarica dopo ricarica.

Stessa cosa per l’Importo Speso. Questa è una voce molto molto importante. Solo qui nelle Statistiche possiamo tenere sotto controllo quanto è già stato usato dal nostro MarketBot.

Grazie all’importo speso possiamo capire quando il Bot si fermerà, perché non appena verrà speso tutto l’importo a disposizione nel Budget, il Bot andrà in Off finché non ricaricheremo altro Budget per far partire nuove Campagne.

L’importo Speso aumenta di giorno in giorno. Ogni notte verrà incrementato dell’importo che verrà destitano alle campagne di quel giorno. Quindi, noi, già dal primo giorno vedremo un po’ di $ conteggiati in Importo Speso, e durante la giornata poi noteremo le prime vendite fatte grazie a questo importo che è stato preso in carico dal Bot per mostrare banner.

Sapendo quanto Importo ci spende ogni giorno (è sufficiente fare la differenza dell’Importo Speso il giorno prima con l’Importo Speso oggi) sapremo anche quanto durerà la nostra Campagna. Se ogni giorno so che mi spende, ad esempio, 5$, e ho la campagna iniziale da 50$ attiva, è facile capire che in 10 giorni la campagna finirà.

Non appena verrà presa in carico una nuova campagna, ci basterà stare attenti al nuovo valore di Importo Speso e potremo facilmente tenere sotto controllo ogni singola Campagna attiva in questo momento.

Ad esempio, attualmente, io so che ho 3 campagne attive, una mi spende 5$ al giorno, un’altra altri 5$ al giorno (domani finisce) e una nuova partita ieri che mi spende 2$ al giorno, per un totale di 12$ ogni giorno. Appena domani me ne finirà una, quella che mi prende 5$, ovviamente nei giorni successivi mi verrà consumato solo 7$ di Budget.

Imparate a leggere la voce dell’Importo Speso. Vi darà importanti informazioni riguardanti l’andamento delle vostre campagne. E mi raccomando, ricaricate il Bot prima che venga speso tutto il Budget pubblicitario! Sennò il vostro Bot si ferma!

Problemi di accesso

Setimanalmente vengono fatti lavori di manutenzione sui server di INB Network e su A.I. Marketing. Durante quelle ore, può capitare che l’accesso al portale sia disabilitato.

Altre volte invece potrebbe capitare di essere gli unici a non riuscire ad accedere. I motivi potrebbero essere due:

Cambio dei DNS

Alcuni provider telefonici (Fastweb, Vodafone, Tim, ecc…) potrebbero bloccare l’accesso ad alcuni siti.

Per ovviare a questo prolbema, cambiate i DNS dei vostri dipositivi, smartphone, tablet, computer.

Sostituite i DNS che trovate e inserite questi qui: 8.8.8.8 e 8.8.4.4.

Dato che la procedura per il cambio dei DNS varia da dispositivo a dispositivo, vi invito a cercare su Google un tutorial specifico per voi.

Disabilitare l’antivirus

Alcuni antivirus, in special modo Avast, danno problemi con l’accesso ad alcuni siti internet.

Se, dopo aver sostituito i DNS, doveste ancora riscontrare problemi con l’accesso al portale, vi invito a provare disabilitando ogni Antivirus che possiate avere sul vostro dispositivo.

Gestionale campagne AI.Gestion

Se state usando il Bot di A.I. Marketing da tempo, o siete alle vostre prime campagne pubblicitarie, in entrambi i casi avrete bisogno ben presto di un gestionale che vi mostri l’andamento del Bot in maniera più approfondita di come avviene sul sito stesso di A.I. Marketing.

Le soluzioni sono principalmente 2:

  • Vi create un vostro file Excel dove annoterete le cose che vi interessano
  • Vi affidate al portale di AI.Gestion che farà tutto lui in automatico.

AI.Gestion è una piattaforma francese (i francesi utilizzano AI.Marketing da molto tempo prima di noi) creata appositamente per tenere sotto controllo l’andamento delle campagne in maniera molto approfondita.

Il portale di AI.Gestion è suddiviso in diverse aree tematiche, possiamo vedere il cashback che matureremo nei prossimi mesi, possiamo avere un rendiconto delle nostre spese e guadagni, sapere quando andremo in pari, quanto abbiamo speso di tasca nostra, quanto abbiamo re-investito e quanto abbiamo ritirato.

Come fare per avere tutto ciò? Ve lo spiego nel dettaglio in questa nuova guida dedicata appositamente ad AI.Gestion.

Video Tutorial

C’è dell’altro oltre ad A.I. Marketing!

Tutto molto bello! Ormai avete capito a pieno come si guadagna con l’Affiliate Marketing quando questo va a braccetto con le Campagne pubblicitarie sponsorizzate.

Quanto durerà? Per quanto potremo investire su una piattaforma del genere?

Ovviamente non si sa. Magari tra un paio d’anni questo Affiliate Marketing, attualmente in voga, andrà un po’ a svanire, si troveranno altri modi per pubblicizzare i propri prodotti e quindi per guadagnare.

Ora AI Marketing ci dà un +60%, è vero. Investiamo 1.000$ e ce ne troviamo 1.600$ nel giro di un paio di mesi. Ma nessuno esclude che tra un paio d’anni questa percentuale, che è data dalla somma dei vari cashback dei negozi, magari vada a scendere. E allora, magari si guadagnerà solo un 30%..

Ma nel frattempo, saranno uscite anche altre piattaforme, altre network su cui andare a investire, per diversificare le entrate.

È proprio la parola “diversificare” il punto chiave di tutto. Non c’è solo AI Marketing. Ci sono tantissime altre piattaforme online, chi fa marketing, chi va trading, chi fa affiliate.. c’è l’imbarazzo della scelta.

Noi, oltre che su AI Marketing stiamo investendo anche su HyperFund, ad esempio. Una piattaforma proprio diverso da AI Marketing. Non fa vendite, non fa campage, non fa cashback. Abbiam già detto “diversificare” o no?

Su HyperFund quello che si investe viene triplicato. Ma a più lungo termine rispetto a come siamo abituati con le campagne pubblicitarie di AI Marketing.

Iniziare ad avere 200$ di rendita giornaliera su AI Marketing e altri 200$ di rendita giornaliera su HyperFund, e magari tra qualche mese diversificare su una terza piattaforma (invece di puntare tutto su un’unica piattaforma come era successo qualche anno fa con SXC) ci permetterà di essere tutelati nel caso una di queste tra un paio d’anni dovesse iniziare a pagare meno, a non essere più così vantaggiosa.

Se siete interessati a diversificare i vostri investimenti e le vostre entrate giornaliere, avete a disposizione la guida su HyperFund, dove trovate anche il link per venirci a trovare sul nostro gruppo Whatsapp e chiederci informazioni

Trovate inoltre un articolo sulla filosofia del diversificare qui sul nostro blog, dove mettiamo anche a confronto un paio di piattaforme diverse tra loro. Buona lettura.

Bot offerte Amazon

Ciliegina sulla torta. Siamo sul blog di Chicche di Nerd, quind concludo la guida con una vera chicca.

Vi presento un Bot, presente su Telegram, che vi avvisa ogni volta c’è un’interessante offerta su Amazon.

Al contrario però dei tanti canali di offerte presenti sui vari social, questo Bot vi avviserà personalmente riguardo alle offerte di vostro interesse.

Sì, sarete voi a dire al Bot quali sono i vostri interessi, e lui in automatico controllerà durante la giornata le varie offerte, e vi avviserà non appena ci sarà qualcosa di interessante!

Come prima cosa, cliccate qui: Offerte A_Z

Avviate il bot cliccando sul bottone in basso, oppure scrivete /start.

Attivate le categorie di vostro interesse, le categorie di cui vorrete essere avvisati ogni giorno.

Ecco fatto, il Bot ora conoscerà i vostri gusti, e non appena troverà una bella offerta, vi manderà un messaggio.

Se cambiate poi idea, potrete disattivare delle categorie ed attivarne altre!

Buon shopping!