In che ordine giocare gli Assassin’s Creed

Assassin's Creed

Assassini si nasce… o no?

Assassin’s Creed è una famosissima serie di videogiochi sviluppata da Ubisoft che conta al suo attivo ben 10 capitoli principali. La serie è longeva e gode di buona salute: pensate che il primo capitolo della saga intitolato proprio “Assassin’s Creed” è uscito 10 anni fa, nel lontano 2017 per PS3, Xbox 360 e PC Windows. L’ultimo della serie invece in ordine di pubblicazione è il recentissimo “Assassin’s Creed: Origins” datato 2017 che possiamo giocare su PS4, Xbox One o PC Windows.

Nei corso dei capitoli, ci troveremo a giocare interpretando diversi personaggi, in diverse ere storiche. Per non perderci il filo logico della narrazione e degli eventi, cerchiamo di ordinare i videogiochi in diversi modi, cronologico e di uscita sugli scaffali, senza tralasciare la suddivisione in “protagonisti”.

Sia chiaro, non siamo costretti a giocare tutti i titoli per capire la trama di Assassin’s Creed, ma è bene se vogliamo gustare a pieno una saga, conoscere quali capitoli ne fanno parte.

La serie principale

Assassin’s Creed 2007 Altaïr

Su Assassin’s Creed si potrebbe scrivere un libro: anzi, lo hanno fatto!
Tutto l’universo della setta degli assassini è partito proprio da qui, nel lontano 2007.
La storia narra le gesta di Altaïr Ibn La-Ahad (Colui che vola figlio di nessuno) in Terra Santa nel 1191.

Assassin’s Creed II 2009 Ezio Auditore
Assassin’s Creed: Brotherhood 2010 Ezio Auditore
Assassin’s Creed: Revelations 2011 Ezio Auditore

La saga di Ezio Auditore è sicuramente una pietra miliare tra gli Assassin’s Creed.
I capitoli sono ambientati in Italia, tra le bellissime Firenze, Monteriggioni, San Giminiano, Forlì, Venezia, la Romagna e la Toscana e nella Costantinopoli del Rinascimento, per quanto riguarda Revelations.

Visto il grande successo ottenuto dalla saga, nel 2016 Ubisoft ha prodotto la “Assassin’s Creed: The Ezio Collection” che comprende appunto i 3 capitoli sopracitati rimasterizzati per PS4 e Xbox One

Assassin’s Creed III 2012 Connor
Assassin’s Creed IV: Black Flag 2013 Edward Kenway
Assassin’s Creed: Rogue 2014 Shay Cormac

Questi 3 capitoli non hanno un protagonista comune ma sono ambientati tutti in America, rispettivamente durante la guerra di indipendenza americana il primo, nel Mar dei Caraibi tra il 1715/16 il secondo, e durante la guerra dei 7 anni il terzo.

In tutti e 3 i giochi inoltre, viene introdotta la possibilità di svolgere missioni sulla propria nave, potenziarla e ovviamente divertirsi a bombardare i galeoni nemici. Dopo Rogue, la modalità “nautica” è stata abbandonata e non più reintrodotta nei capitoli successivi.

E’ stata pubblicata pochi giorni fa (marzo 2018) la Assassin’s Creed Rogue Remastered, versione per PS4 e XBox One del controverso Rogue. Questa remastered non porta cambiamenti significativi né a livello di gameplay né per quanto riguarda la grafica che non fa gridare al miracolo. E’ acquisto inutile se avete già avuto il piacere di giocare al titolo su oldgen mentre potrebbe essere una buona occasione per chi lo avesse perso, per recuperare questo capitolo o per i collezionisti per aggiungere un disco sulla vostra mensola.

Assassin’s Creed: Unity 2014 Arno Dorian
Assassin’s Creed: Syndicate 2015 Jacob Frye e Evie Frye

Unity e Syndicate sono invece ambientati in Europa, rispettivamente nella Parigi del Settecento e nella Londra del XIX secolo. Unity vanta una divertente modalità cooperativa che sostituisce il classico multiplayer (sempre presente nei precedenti capitoli a partire da Brotherhood e con eccezione per Rogue) che permette fino ad un massimo di 4 giocatori contemporanei per sessione, per svolgere anche le missioni più difficili in compagnia. Syndicate, al contrario, è completamente sprovvisto di multiplayer online rendendo il gioco di fatto giocabile solo in single player.

Assassin’s Creed 2016 Callum Lynch/Aguilar de Nerha

Fermi tutti! Questo non è un videogioco!
E’ vero, questo non è l’ennesimo capitolo del gioco (purtroppo) ma un film basato sulla serie videoludica. Interpretato da Michael Fassbender (che fa tutto lui praticamente: entrambi i personaggi principali e pure il produttore del film) è stato girato tra il 2015 ed il 2016 tra Malta e la Spagna. Uscito nei cinema a fine 2016 (inizio 2017 per l’Italia) è stato accolto timidamente dal pubblico e completamente stroncato dalla critica. E’ stato definito un film sul parkour e l’idea di trasformarlo in un franchise cinematografico si è arenata. Solo per il momento, temo.

Acquista su Amazon.it

Assassin’s Creed: Origins 2017 Bayek di Siwa

Ed eccoci giunti al decimo capitolo della saga. Origins è ambientato nell’antico Egitto e ci porta alla scoperta della nascita della setta degli assassini. Meccaniche di gioco rinnovate, nuovo sistema di combattimento e impostazioni decisamente GDR lo rendono un capitolo divertente che svecchia il brand e riaccende la fiamma del nerd dentro di noi assopita da ormai 10 anni di arrampicate sui muri e voli d’angelo dalle cime delle torri di mezzo pianete. Cosa ci riserverà Ubisoft per il prossimo capitolo?

Spin Off

Oltre ai capitoli principali, Assassin’s Creed come ogni famoso brand videoludico che si rispetti ha al suo attivo anche diversi titoli minori, considerati spin off, pubblicati nel corso degli anni soprattutto per piattaforme mobili come cellulari o console portatili.

Al fine della storia della setta degli assassini aggiungo poco e niente ai capitoli principali e si possono tranquillamente saltare a piè pari, senza pensarci troppo.

Assassin’s Creed: Altaïr’s Chronicles 2008 Nintendo DS, iOS, Android, Windows Phone, Symbian
Assassin’s Creed: Bloodlines 2009 PSP
Assassin’s Creed II: Discovery 2009 Nintendo DS, iOS
Assassin’s Creed III: Liberation 2012 PS3, Xbox 360, PS Vita, Microsoft Windows
Assassin’s Creed: Pirates 2013 iOS, Android
Assassin’s Creed Identity 2016 iOS, Android
Assassin’s Creed: Chronicles 2016 PS4, Xbox One, PS Vita, Microsoft Windows

 Ordine Cronologico

Tutti gli eventi raccontanti, sia nei capitoli principali, sia negli spin off creano nel complesso la storia della setta degli assassini e dei loro membri più valorosi.

Di seguito riportiamo l’elenco dei giochi in ordine di story line, indipendentemente dall’anno di pubblicazione, ai soli fini storici e nerdistici.

Assassin’s Creed: Origins 2017 Egitto Tolemaico 49 a.C.
Assassin’s Creed: Altaïr’s Chronicles 2008 Terza Crociata 1190
Assassin’s Creed 2007 Terza Crociata  
Assassin’s Creed: Bloodlines 2009 Terza Crociata  
Assassin’s Creed II 2009 Rinascimento 1476
Assassin’s Creed II: Discovery 2009 Rinascimento 1491
Assassin’s Creed: Brotherhood 2010 Rinascimento  
Assassin’s Creed: Revelations 2011 Rinascimento  
Assassin’s Creed: Chronicles – China 2015 Rinascimento 1526
Assassin’s Creed IV: Black Flag 2013 America Coloniale 1715
Assassin’s Creed: Pirates 2013 America Coloniale  
Assassin’s Creed: Rogue 2014 America Coloniale 1754
Assassin’s Creed III 2012 America Coloniale 1754
Assassin’s Creed III: Liberation 2012 America Coloniale  
Assassin’s Creed: Unity 2014 Rivoluzione Francese 1789
Assassin’s Creed: Chronicles – India 2016 Impero Sikh 1841
Assassin’s Creed: Syndicate 2015 Epoca Vittoriana 1868
Assassin’s Creed: Chronicles – Russia 2016 Rivoluzione Russa 1918